Come difendersi dai virus presenti su Facebook

0
Facebook

Facebook

Bisogna stare molto attenti ai virus presenti su Facebook. Nel corso degli ultimi tempi, il social network di Zuckerberg è a serio rischio a causa di attacchi pronti ad infettare milioni e milioni di utenze.

Vediamo alcuni semplici metodi per difendersi da eventuali invasioni provenienti dall’esterno. Innanzitutto, bisogna sapere cosa sono questi pericolosi virus presenti su Facebook. Stiamo parlando di una serie di script maligni che vengono pubblicati da varie amicizie, generalmente in maniera involontaria. Essi conducono a dei link attraverso particolari richieste ed autorizzazioni. Non bisogna mai cliccare su questi Url, altrimenti si è pienamente a rischio. Questi file infetti si presentano mediante post palesemente finti che rimandano a notizie strane nate per attrarre i clic. È necessario anche stare attenti alla chat di Facebook, che può prevedere l’apertura di contatti assurdi, che incitano all’apertura di un link che rimanda alla visione di una foto.

Questi virus presenti su Facebook sono estremamente pericolosi. Quando qualcuno clicca su un link contraffatto, oltre a mettere a rischio il proprio contatto non sono al sicuro neanche quegli degli altri. Alcuni virus rubano addirittura i profili. Alcuni malware davvero pericolosi sono Rootkit, che costringono a scaricare vari programmi ricchi di virus, e Palevo, con l’invito a visualizzare immagini non sicure e il conseguente rallentamento del computer. Una scansione antivirus appare come la giusta soluzione per evitare il proliferarsi dei virus presenti su Facebook. Tra i programmi dalla maggiore efficienza, si possono segnalare Norton Safe Web Malwarebytes. Molto utile risulta anche il Palevo Removal Tool, che effettua una scansione molto efficiente. E quando le cose non si risolvono, non si può fare altro che provvedere alla formattazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 3 =