Come trasferire le conversazioni da iPhone ad Android e viceversa

0

Ecco come trasferire tutte le nostre chat da Android ad iPhone e viceversa… senza perdere neanche una conversazione!

Stai per sostituire il tuo vecchio smartphone Android con l’ultimo modello di iPhone?

Allora ci sono alcune cose che devi assolutamente sapere. Le due piattaforme mobile, Android e iOS, mettono a disposizione un sistema per trasferire rubrica telefonica, messaggi, foto e filmati dal vecchio al nuovo dispositivo. Ma nessuno dei due sistemi, però, ci permette di trasferire anche le chat di WhatsApp e soprattutto di importarle nell’applicazione. Il noto social, infatti, consente di trasferire le chat da un vecchio smartphone a uno nuovo a patto che entrambi utilizzino lo stesso sistema operativo: da Android ad Android o da iPhone ad iPhone. Nel primo caso sarà sufficiente eseguire un backup su GDrive (lo spazio cloud di Goo-gle), mentre nel secondo si esegue un backup delle chat su iCloud o iTunes (leggi il box Mettiamo sul cloud il backup delle chat).

La nostra soluzione

Sul mercato non esistono, al momento, soluzioni gratuite in grado di gestire il backup dei messaggi WhatsApp. Abbiamo scovato in Rete solo software a pagamento a prezzi contenuti: se abbiamo dati importanti da salvare, il gioco vale la candela. Per trasferire le chat dal vecchio iPhone al nuovo dispositivo Android, utilizzeremo l’app Wazzap Migrator che prevede un costo d’acquisto pari a 3,69 euro in aggiunta al software gratuito iPhone Backup Extractor. Per il passaggio inverso, invece, da Android ad iPhone, utilizzeremo Backup-Trans, un ottimo software per PC che in versione gratuita limita il trasferimento ad un massimo di 20 messaggi: se decideremo quindi di trasferire le intere conversazioni, saremo “obbligati” al pagamento di un canone una tantum di 19,99 euro. Vediamo come procedere.

METTIAMO SUL CLOUD IL BACKUP DELLE CHAT

Google e Apple mettono a disposizione per i propri utenti un sistema di salvataggio automatico dei dati sul cloud, comprese le chat di WhatsApp. Ciò limita la perdita accidentale dei dati e garantisce il loro recupero anche in caso di smarrimento o danneggiamento del dispositivo. Per abilitare il backup dei messaggi di WhatsApp sul cloud, basta semplicemente avviare l’app, recarsi su Impostazioni/Chat, selezionare Backup delle chat e infine spuntare la voce Esegui backup adesso su Google Drive per i sistemi Android e su iCloud per i sistemi iOS.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + undici =