Come utilizzare VLC: la guida completa in italiano

2

come utilizzare vlc

In molti ci chiedono come utilizzare VLC e noi lo abbiamo fatto in questo articolo. VLC media player di VideoLAN è un’applicazione versatile che fa molto, molto di piu di un semplice player VLC gestisce lo streaming dei file da Internet e su Internet, gestisce i podcast, cattura video dalla webcam e riproduce anche i DVD Anche Blu-ray E questo e solo la punta dell’iceberg. In poche parole VLC è il lettore multimediale che non può mancare sul vostro PC.


Il primo passo da fare è scaricare VLC dal seguente indirizzo.

L’altra faccia della medaglia è che l’ampia disponibilità di potenti strumenti può incutere, a prima vista qualche timore In questa vi presenteremo le funzioni basilari, come guardare i vostri film preferiti e i torrent da Internet, e chiuderemo con alcuni suggerimenti e trucchi per aiutarvi a ottenere il massimo da VLC.

I DVD non sono gli unici dischi fisici che VLC può leggere: CD audio standard. VCD e SVCD tutti da godere senza alcun intoppo. Il supporto sperimentale al Blu-ray e stato aggiunto all’inizio del 2012. ma il sistema di crittografia Blu-ray può impedirne la riproduzione. Se VLC si rifiuta di riprodurre il vostro disco preferito in HD potete scaricare i lite che trovate all’indirizzo seguente (a vostro rischio e pericotol). Questo dovrebbe permettervi il superamento del problema con i Blu-ray più datati con cifratura AACS: in alternativa potete nppare il film sul vostro disco rigido utilizzando MakeMKV (ne riparliamo piu avanti) e guardarlo con VLC come con qualsiasi altro come file video, selezionando Multimedia>Apri File.

Apertura dei file

I fan di OGG e FLAC saranno felici di sapere che VLC supporta quasi qualsiasi tipo di file comprese le immagini disco ISO VLC riproduce anche film e musica da Internet o attraverso la rete locale tramite il menu “Media – Apri flusso di rete…” Sempre dal menu Media, facendo clic su “Apri periferica di acquisizione e selezionando la scheda Dispositivo di acquisizione” potete acquisire l’input dalla webcam o da una scheda di sintonizzazione TV per salvare o semplicemente visualizzare il flusso.

Catturare screenshot da video

Come l’HTC One X. VLC include una funzione divertente che vi permette di catturare screenshot da un video Basta selezionare “Video – Cattura schermata” a per salvare l’immagine di un singolo fotogramma. Gli screenshot. per impostazione predefmita. vengono salvati nella cartella Immagini con il nome ‘ vlcsnap- (data e ora)”, ma queste opzioni possono essere modificate in “Strumenti – Preferenze” e selezionando la scheda ‘Video”

Podcast e streaming radio su Internet

VLC sfoggia diverse opzioni audio che possono aiutare a gestire i podcast o a trovare qualcosa di nuovo da ascoltare. Fate clic su Visualizza Scaletta per aprire la playlist, quindi fate clic sull’opzione Internet per rivelare un gran numero di opzioni di ascolto, tra cui centinaia di stazioni radio Internet di tutto il mondo La parte migliore? Sono tutti gratuiti. Se desiderate monitorare i vostri podcast preferiti, fate clic sul pulsante con il “+” accanto a Podcast e immettere l’URL del feed RSS del podcast

Personalizzare VLC con le skin

A prima vista VLC non appare certo un software impressionante, la semplicità dell’interfaccia e utile ma, se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte! beh da questo punto di vista VLC nella sua versione standard, lascia un po’ a desiderare Diciamo che sembra di essere ancora su un PC con Windows 98. Ma dietro quest’immagine retrò, VLC nasconde mille possibilità, sotto forma di numerose skin personalizzate. Basta scaricarne una o più di una attraente dal sito VLC quindi andare in “Strumenti – Preferenze – Interfaccia – Altra voce – Aspetto” selezionate i opzione “Usa tema personalizzato” e nel campo che appare, scegliete il file di skin salvato. Provatene anche più di una fin quando non trovate quella che vi piace di più.

Transcodifica dei file con VLC

Effettuare la transcodifica dei file multimediali esistenti in un formato diverso è semplice come qualsiasi altro programma di conversione dedicato. Dal menu Media selezionate Converti/Salva. Fate clic sul pulsante Aggiungi e selezionate il file audio o video da convertire Se disponete di un file di sottotitoli, spuntate l’apposita casella e scegliete il file. Quindi un clic su Converti/Salva. Nel campo impostazioni, nella finestra che appare, scegliete una delle estensioni di file elencati nel campo Profilo, facendo attenzione che l’estensione corrisponda al tipo di file che si sta convertendo (un’estensione audio non funziona al meglio se si sta convertendo un video.

VLC permette infatti di transcodificare i file multimediali in diversi formati, e può anche convertire un tile video in un file audio (o viceversa). È possibile anche intervenire sui dettagli dei codec audio e video facendo clic sull’icona con gli attrezzi, se però non avete un motivo specifico per utilizzare un altro tipo di file, suggeriamo di scegliere i profili predefiniti: MP4 per video e MP3 per l’audio, ampiamente supportati. II wiki di VideoLAN contiene comunque informazioni utili sui tipi di codec. Una volta che tutto sembra a posto, fare clic su Start e preparatevi ad aspettare; la transcodifica video è un compito impegnativo che può prendere un lungo, lungo tempo a seconda della configurazione.

La zona grigia: la copia di DVD, Blu-ray e Internet in streaming con VLC

Le opzioni di Converti/Salva consentono anche di gestire i flussi provenienti da fonti di rete e webcam o copiare file multimediali da dischi fisici. II salvataggio di contenuti che trovate su YouTube o qualsiasi altro luogo su Internet non è sempre legale, quindi assicuratevi di avere il diritto di farlo prima d’iniziare. Lo stesso discorso vale per il backup di dischi fisici, consentito soltanto come copia personale.

Il processo di copia del dischi e abbastanza semplice. Come per la transcodifica selezionate Media Converti/Salva, ma invece di selezionare scheda File, fate clic su Disco per selezionare un disco da rippare. Le successive opzioni di trascodifica sono le stesse della conversione diretta di file su file, e anche la copia di un disco richiede molto tempo. Se con i normali DVD tutto dovrebbe filare via liscio, con i Blu-ray si possono riscontrare dei problemi. In questo caso il software MakeMKV è una grande risorsa in grado di gestire i moderni BD+ con codifica Blu-ray e Blu-ray più datati con codifica AACS. Catturare un video da Internet è semplice, come tutto il resto Dal solito menu Media selezionate “Apri flusso di rete” selezionate la scheda Rete e inserite l’indirizzo Internet. Invece che fare clic su riproduci, però, dal menu a tendina fate clic su Flusso, assicuratevi che la destinazione sia impostata su File e scegliete le opzioni di transcodifica come nei passaggi precedenti. Una nota finale è possibile catturare il video che si sta guardando in qualsiasi momento, semplicemente cliccando sul pulsante Record Per aggiungere il pulsante Record alla barra degli strumenti, fare clic su Visualizza – Controlli avanzati.

Trasformare i video in ASCII art

Chiudiamo con un po’ di divertimento: VLC può trasformare i video in ASCII art costituiti da ment’altro che numeri e lettere. Per farlo, selezionate “Strumenti – Preferenze Video” Quindi, nella sezione Schermo, alla voce Uscita, aprite il menu a tendina, di default impostato su ‘Automatico” e selezionate la voce ‘ Uscita video ASCII Art a colon”. Ora basta iniziare un nuovo video e godetevi lo spettacolo basato su testo Ricordatevi di tornare all’impostazione predefinita quando terminata la visione. Questi trucchi graffiano solo la superficie di ciò che VLC può fare. Un giro su wiki e nel forum di VideoLAN vi faranno scoprire il mondo di VideoLAN.