Come trasformare un testo in ebook: la guida completa in italiano

0

eBook

 

Chi non ha un libro, una poesia o un racconto chiuso nel cassetto, alzi la mano! Secondo l’istituto Nazionale di Statistica, dal 2010 al 2013 sono stati pubblicati ogni anno oltre 60.000 titoli. Una quantità enorme se si considera che. sempre secondo l’istat. nel 2013 hanno letto almeno un libro all’anno solo il 41.4% degli italiani.

Eppure, la nostra voglia di scrivere, di trasformare pensieri e parole in racconti e romanzi, è talmente forte che l’autopubblicazione è diventata una risposta concreta alla recente crisi editoriale, il web. infatti, offre spazi, visibilità e strumenti praticamente infiniti a chiunque sappia come sfruttarne le potenzialità. Chiunque può trasformare li proprio sogno nel cassetto m un ebook ben fatto!

Cartaceo e digitale

Molti dei libri che stanno avendo successo in formato cartaceo sono nati originariamente come ebook. Il caso più famoso è quello di “Cinquanta sfumatu-
re di grigio”: la tri Ioga creata da E. L. James che finjra ha venduto oltre 100 milioni di copie in 37 paesi del mondo. La sua prima edizione, nel 2011. venne autopubblicata in formato ebook sul sito americano lulu. com. Naturalmente. questo è un caso limite ma unendo fattuale momento di crescita che sta vivendo la diffusione degli ebook alle possibilità che offre Internet di far arrivare il proprio testo praticamente a chiunque, diventa subito charo quan-
te potenzialità possa ancora esprimere reditoria digitale.

Fare la scolta giusta

Esistono, su Internet, numerosi programmi per PC in grado di aiutarci a realizzare il nostro ebook. Prima di scaricarli e installarli dobbiamo decidere esattamente che tipo di libro digitale vogliamo ottenere. Il Portatale Document Format o PDF. il formato creato da Adobe, è completamente diverso da quei prodotti multimediali che integrano al proprio interno suoni, filmati e animazioni. Entrambi sono ebook a tutti gli effetti. Se il nostro obiettivo consiste semplicemente nel prendere un documento già pronto e trasformarlo in un prodotto digitale senza intervenire in alcun modo, ci basta un convertitore che consenta di passare da file di testo a PDF. Alcuni siti onlme. come PDF Converter, www.freepdfconvert.com. offrono la possibilità di testare gratuitamente il servizio e di realizzare una o più conversioni, caricando direttamente il file originario all’interno del browser. Per creare da zero ebook Interattivi e multimediali, invece, è necessario rivolgersi a programmi a pagamento più completi e ricchi di strumenti e di potenzialità. Come per esempio Jutoh. prodotto di punta di Anthe-mion Software, che troviamo sul sito www.jutoh.com e ha un prezzo che parte da 30 euro tasse escluse.

Il nostro primo eBook

Il mondo più semplice per cominciare a muovere i primi passi nel mondo deireditoria digitale è quello di trasformare i documenti che abbiamo già scrìtto in ebook. Vediamo come farlo con eCub

Anche Internet è vittima delle mode passeggere. Online sono disponibili un numero incredibile di programmi gratuiti che consentono di convertire un file di testo o una pagina Web in un ebook. leggibile sul nostro computer o su un qualsiasi altro dispositivo portatile. Non tutti questi programmi, però sono caratterizzati falla stessa semplicità di utilizza o da una buona disponibilità di strumenti di lavora eCub. ottimo prodotto realizzato sempre da Anthemion Software, possiede tutte queste caratteristiche inserite in un’interfaccia di lavoro pulita e spartana. Per motivi commerciali dettati dall’impegno aziendale per lo sviluppo del fratello maggiore Jutoh. il progetto è stato abbandonato nel 2011 ma. fortunatamente, continua a vivere nella versione 1.12. Possiamo scaricarlo ad esempio direttamente da questo link: http://bit.ly/lwuULMk. Pur non essendo aggiornato. eCub costituisce un’ottima base di partenza per chi non ha mai realizzato ebook o pubblicazioni digitali. ma richiede un minimo di competenza nella lingua inglese. Purtroppo quasi tutti i software gratuiti di questo tipo non sono disponibili in italiana Bastano però pochi minuti di pratica ed eventualmente un vocabolario, per sfruttare tulle le risorse del programma senza troppi problemi.

Download eCub

La creazione di una nuova pubblicazione viene considerata da eCub come il risultato di uno specifico progetto di lavoro. Questo permette di poter intervenire anche successivamente alla creazione dell’ebook. per poter apportare al testo tutte le eventuali modifiche necessarie.

Due formati in contemporanea. Dopo aver inserito le informazioni generali sul nostro progetta ci viene chiesto di selezionare la cartella contenente i file che vogliamo utilizzare come base di partenza, in formato TXT o HTML. Possiamo creare contemporaneamente sia il file ePub sia quello MobiPocket.

Scegliamo il metodo di importazione. Le possibilità offerte da eCub sono tre: da un file esisterne, da un progetto vuoto e infine, da una pubblicazione precedente. La seconda opzione è quella meno interessante dato che per la creazione da zero di un ebook conviene utilizzare programmi dotati di più strumenti.

Opzioni aggiuntive. Il processo è praticamente terminato: basta un ultimo click sul pulsante Next per creare il nostro ebook. Prima però, possiamo specificare ulteriori opzioni relative. per esempio, a come debbano essere importati i file HTML dotati di un foglio di stile e quindi.già correttamente impaginati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − quattro =