Come inviare l’ autolettura della bolletta online

0

autolettura bolletta

 

Internet se usato in modo intelligente. può aiutarci a gestire anche le nostre utenze domestiche evitandoci di spendere più di quanto consumato. È il caso, ad esempio della fornitura di gas che di solito viene calcolata in funzione dello storico dei consumi precedenti.

Ecco perché capitare di ricevere bollette più salate di quelle effettive. Registrandosi sul sito del fornitore, però, è possibile accedere a diversi servizi online tra cui quello dedicato all’autolettura. Si può controllare anche l’importo della prossima bolletta, l’archivio di quelle già pagate, i consumi effettuati, i dettagli della propria fornitura ecc.

Come inviare l’ autolettura della bolletta online

Colleghiamoci sul sito del nostro fornitore di gas. Nel nostro esempio è Enel: www.enelenergia.it. Clicchiamo quindi sul tasto Registrati e selezioniamo il tipo di utenza per la quale si richiede la registrazione. Nel nostro caso, trattandosi di un’utenza domestica, selezioniamo Casa.

Dalla pagina successiva compiliamo i campi inserendo i dati dell’intestatario della bolletta. Mettiamo un segno di spunta alle varie voci per accettare le norme relative al contratto e cicchiamo su Registrami. Per completare la registrazione cicchiamo sul link inviato per posta elettronica.

Su https://my.enel.com ed effettuiamo l’accesso inserendo come Nome utente l’indirizzo email e poi la Password scelta per la registrazione. Andiamo in Servizi per te e accediamo a Enel Energia: servizi online per Casa e Famiglia. Al primo accesso dovremo completare il profilo inserendo i dati dell’utenza.

Ora sarà possibile accedere a tutti i servizi online. Per effettuare l’autolettura del contatore basta cliccare sull’icona Autolettura. Non resta che inserire il consumo indicato sul contatore e inviarlo al fornitore. L’autolettura può essere effettuata solitamente nei 10 giorni precedenti l’emissione della bolletta.