Take-Two: il mercato fisico continuerà a prosperare – Scopri i motivi!

0

Durante un’intervista concessa a IGN, il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, ha espresso la sua convinzione che il mercato fisico dei videogiochi avrà ancora un lungo futuro, nonostante la crescita del mercato digitale. Questo commento è stato suscitato dalla soppressione della vendita delle copie fisiche dei giochi Xbox in alcuni negozi e dalle attese su quanto Phil Spencer dichiarerà riguardo al futuro di Xbox la prossima settimana.

Zelnick ha affermato che Take-Two aveva previsto l’ascesa del mercato digitale rispetto a quello fisico, ma che ciò non significa che il secondo sparirà in breve tempo. Ha dichiarato: “Quasi sicuramente il mercato fisico durerà ancora per un lungo periodo. Ad esempio c’è ancora nel settore della musica. Lo supporteremo se ha senso farlo. Non prendiamo decisioni basate sulle opinioni. Basiamo le nostre decisioni su dove si trova il consumatore.” Ha anche sottolineato che non è eccessivamente costoso per un editore gestire la distribuzione fisica, quindi Take-Two non è preoccupata. Tuttavia, ha specificato che è importante non eccedere con le copie stampate.

Dunque, sembra probabile che i giochi di Take-Two continueranno ad essere distribuiti sia in formato fisico che digitale nel prossimo futuro, e probabilmente anche oltre, a meno che non risulti economicamente svantaggioso.

Take-Two: il mercato fisico rimarrà vivo ancora a lungo

Il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, ha dichiarato in un’intervista che crede che il mercato fisico dei videogiochi durerà a lungo nonostante la crescente presenza del mercato digitale. Zelnick ha sottolineato che Take-Two supporterà ancora il mercato fisico se ha senso farlo e che non prenderanno decisioni basate sulle opinioni, ma sul comportamento dei consumatori. L’azienda non è preoccupata per la distribuzione fisica dei giochi e continuerà a pubblicarli sia in formato fisico che digitale, a seconda di quale sia più economicamente vantaggioso.