Starfield: Bethesda risponde alle critiche con stile e determinazione

0

Il lancio di Starfield è stato atteso da molti videogiocatori fin dal suo primo annuncio avvenuto durante l’E3 del 2018. Il titolo open-world di stampo Sci-Fi sviluppato da Bethesda ha suscitato grande interesse in tutto il mondo, soprattutto dopo la sua presentazione completa durante la conferenza Microsoft nel 2021.

Due anni di attesa e finalmente Starfield è stato pubblicato, ma a quanto pare non ha soddisfatto le enormi aspettative della community e è stato considerato ben al di sotto delle potenzialità della software house. Tuttavia, Bethesda non ha ignorato le critiche ma ha deciso di affrontarle direttamente, rispondendo personalmente agli utenti che hanno lasciato recensioni negative su Steam.

Il titolo non è stato colpito da “review bombing”, ma la critica lo ha considerato un ottimo gioco, anche se non all’altezza dei più recenti tripla A. Non è stato inserito nella categoria più prestigiosa dei Game Awards, suscitando dibattiti e dubbi sulle decisioni della software house.

Le risposte alle recensioni negative da parte di Bethesda, pur specifiche per ogni critica, sono state considerate abbastanza generiche e non hanno centrato il punto della situazione. Nonostante gli sforzi della software house, la reputazione di Starfield non sembra essersi rafforzata e il gioco continua a non piacere a molti videogiocatori.

Starfield, pioggia di recensioni negative | Bethesda non ci sta e risponde alle critiche, a modo suo

Starfield è stato molto atteso ma ha deluso molte aspettative, ricevendo recensioni negative sia da parte dei giocatori che della critica. Bethesda ha risposto direttamente alle critiche su Steam, mostrando una forte volontà di difendere il gioco. Tuttavia, le risposte non sono state ben ricevute e non hanno contribuito a migliorare la reputazione di Starfield.