Scopri l’oscurità con Ci gira Alone in the Dark sui tuoi PC: immersione totale nel terrore!

0

THQ Nordic e Pieces Interactive stanno per lanciare il reboot della celebre serie horror “Alone in the Dark”, un gioco che mira a riportare il franchise alla sua antica gloria. L’obiettivo è quello di re-immaginare il classico degli anni ’90, mantenendo l’incipit narrativo originale ma con una grafica moderna. Secondo quanto riportato da DSO Gaming, è stato pubblicato un nuovo trailer insieme ai requisiti minimi e consigliati per giocare al titolo su PC.

Secondo quanto dichiarato da THQ Nordic, i giocatori PC dovranno avere almeno un processore AMD Ryzen 3 3100 o un Intel Core i3-8300 con 8 GB di RAM, abbinato a una NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti o una AMD Radeon RX 570. Tuttavia, Pieces Interactive consiglia l’utilizzo di un processore AMD Ryzen 7 3700X o un Intel Core i5-12400 con 16 GB di RAM e una NVIDIA GeForce RTX 2060 o una AMD Radeon RX 5700 XT per prestazioni ottimali. Il gioco richiede inoltre 50 GB di spazio libero su disco.

Le specifiche elencate sono le seguenti:

REQUISITI MINIMI:
– Processore e sistema operativo a 64 bit
– Windows 10, 64 bit
– Ryzen 3 3100 / Core i3-8300
– 8 GB di RAM
– GeForce GTX 1050 Ti / Radeon RX 570
– DirectX: Versione 12
– 50 GB di spazio disponibile
– SSD consigliato

REQUISITI CONSIGLIATI:
– Processore e sistema operativo a 64 bit
– Windows 10, 64 bit
– Ryzen 7 3700X / Core i5-12400
– 16 GB di RAM
– GeForce RTX 2060 / Radeon RX 5700 XT
– DirectX: Versione 12
– 50 GB di spazio disponibile
– SSD consigliato

L’uscita di “Alone in the Dark” era inizialmente prevista per il 16 gennaio 2024, ma è stata rinviata al 20 marzo 2024. Inoltre, mesi fa THQ Nordic e Pieces Interactive hanno annunciato la Collector’s Edition del gioco, con un trailer e contenuti specifici.

Per gli amanti del survival horror, è possibile approfondire l’analisi del recente “Silent Hill: The Short Message” su SpazioGames.

Ci gira Alone in the Dark sui vostri PC? Ecco i requisiti

THQ Nordic e Pieces Interactive stanno per rilasciare il reboot di Alone in the Dark, un famoso gioco horror. L’obiettivo è riportare il franchise alla sua gloria passata con una grafica moderna. Sono stati annunciati i requisiti minimi e consigliati per giocare su PC e il gioco richiede almeno un AMD Ryzen 3 3100 o Intel Core i3-8300 con 8 GB di RAM, insieme a una NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti o AMD Radeon RX 570. Viene consigliato inoltre un AMD Ryzen 7 3700X o Intel Core i5-12400 con 16 GB di RAM e una NVIDIA GeForce RTX 2060 o AMD Radeon RX 5700 XT per prestazioni ottimali. Il gioco richiede anche 50 GB di spazio libero su disco. La data di uscita è stata spostata al 20 marzo 2024. È stata annunciata anche una Collector’s Edition. Per quanto riguarda le tematiche survival horror, è disponibile un’analisi dettagliata di Silent Hill: The Short Message.