Scopri il futuro della musica con Project Music GenAI Control di Adobe: un viaggio nell’intelligenza artificiale musicale

0

Un innovativo progetto sperimentale sviluppato da Adobe Research promette di rivoluzionare il modo in cui le persone creano e modificano audio e musica personalizzati. Si tratta di “Project Music GenAI Control”, uno strumento basato sull’Intelligenza Artificiale che consente la generazione e l’editing musicale in modo innovativo.

Ancora in fase preliminare di sviluppo, questo strumento permetterà agli utenti di generare musica attraverso una descrizione testuale e successivamente modificarla con precisione per adattarla alle proprie esigenze. Nicholas Bryan, ricercatore senior presso Adobe Research e uno dei creatori di questi strumenti, afferma che l’intelligenza artificiale diventa il co-creatore della musica, aiutando giornalisti, podcaster e chiunque abbia bisogno di audio personalizzati in termini di tono, umore e durata.

Il funzionamento di Project Music GenAI Control prevede l’inserimento di una descrizione testuale in un modello di intelligenza artificiale generativa, come già avviene con Firefly di Adobe. Gli utenti possono inserire descrizioni come “rock potente”, “danza allegra” o “jazz malinconico” per generare la musica desiderata. Una volta generato l’audio, è possibile apportare modifiche dettagliate direttamente nel flusso di lavoro.

Attraverso un’interfaccia semplice, gli utenti possono manipolare l’audio generato basandosi su una melodia di riferimento, modificare tempo, struttura e pattern ripetuti, regolare l’intensità, estendere la durata di una clip e molto altro. Questo strumento, definito come completo e estremamente preciso, si discosta dai tradizionali strumenti di generazione AI per offrire maggiore controllo agli utenti creativi.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con ricercatori dell’Università della California, San Diego e della Carnegie Mellon University. Adobe, con oltre un decennio di esperienza nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale, si è già affermata con Firefly, una delle soluzioni di generazione di immagini più apprezzate a livello commerciale. Sono già state generate più di 6 miliardi di immagini con Firefly, confermando il successo e l’efficacia di questa tecnologia innovativa.

arriva Project Music GenAI Control di Adobe

Un nuovo progetto sperimentale di Adobe Research, chiamato Project Music GenAI Control, utilizza l’Intelligenza Artificiale per generare e modificare audio personalizzato in base alla descrizione fornita dall’utente. Questo strumento permette di creare e modificare musica con precisione, trasformando l’audio generato basandosi su una melodia di riferimento e offrendo varie opzioni di editing. Rispetto ad altri strumenti di generazione AI, Project Music GenAI Control offre un controllo più approfondito e preciso sull’audio. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con università e Adobe ha già esperienza nell’utilizzo dell’AI con il suo modello Firefly per la generazione di immagini.