Scoppia la polemica: Apple limita le web app in Europa. La Commissione Europea indaga sulla questione

0

La Commissione Europea sta attualmente valutando la possibilità di avviare un’indagine su Apple dopo che l’azienda ha deciso di disabilitare le web app dalla schermata Home all’interno dell’Unione Europea. Con il rilascio della seconda versione beta di iOS 17.4, Apple ha limitato la funzionalità delle app web iOS nei paesi dell’UE. Le web app non possono più essere avviate a schermo intero dalla schermata Home, ma sono ora disponibili solo come collegamenti da aprire all’interno del browser Safari. Questa decisione ha suscitato preoccupazioni in quanto molti ritengono che possa compromettere il ruolo delle app web come valide alternative alle app native su iOS.

Secondo quanto riportato dal Financial Times, le autorità di regolamentazione della concorrenza dell’UE hanno inviato domande agli sviluppatori per valutare gli effetti del cambiamento apportato da Apple, aprendo così la possibilità di un’indagine formale. La Commissione Europea ha confermato di aver richiesto informazioni ad Apple e agli sviluppatori di app per valutare l’impatto delle modifiche sulle web app progressive.

Apple sostiene di aver introdotto queste modifiche per conformarsi al Digital Markets Act (DMA) dell’UE, sottolineando che le web app utilizzate in combinazione con browser di terze parti potrebbero esporre gli utenti a rischi per la sicurezza e la privacy. L’azienda precisa che queste modifiche riguarderanno solo un numero limitato di utenti e che sono necessarie per garantire la conformità con le normative europee.

La possibile indagine sulle web app potrebbe essere avviata dopo il 6 marzo, termine entro il quale Apple deve adeguarsi al DMA. Resta da vedere come si evolverà la situazione e se saranno necessarie ulteriori azioni da parte delle autorità regolamentari per garantire la corretta applicazione delle norme sul mercato digitale europeo.

Apple limita le web app nell’UE, la Commissione Europea vuole vederci chiaro

La Commissione Europea sta valutando di indagare su Apple dopo che l’azienda ha deciso di limitare le web app nella schermata Home dell’UE. Con iOS 17.4, le web app non possono più essere avviate a schermo intero, ma solo come collegamenti in Safari. Questa mossa ha sollevato preoccupazioni sul ruolo delle app web come alternative valide alle app native su iOS. Le autorità europee stanno esaminando l’impatto di questa decisione e potrebbero avviare un’indagine. Apple sostiene che le modifiche sono state fatte per garantire la sicurezza e la privacy degli utenti, in conformità con il Digital Markets Act dell’UE. Una potenziale indagine potrebbe essere avviata dopo il 6 marzo, termine entro il quale Apple deve conformarsi al DMA.