Palworld: alla ricerca di nuovi talenti per lo sviluppo del gioco del momento

0

Palworld, un gioco che molti hanno paragonato a Scarlatto e Violetto (disponibile su Amazon), è diventato un fenomeno mondiale, nonostante le accuse di plagio nei confronti dei Pokémon.

Tuttavia, il successo inaspettato di Palworld ha comportato un notevole aumento dei costi dei server per gli sviluppatori, arrivando a quasi 500mila dollari al mese. In risposta a questo, Pocketpair, lo sviluppatore di Palworld, ha avviato una massiccia campagna di reclutamento per ampliare il proprio team.

La società ha specificato che sta cercando nuove persone con esperienza di mercato per tutte le posizioni disponibili, con particolare attenzione per gli ingegneri, senza preoccuparsi dell’esperienza pregressa con un motore grafico specifico. Un tweet in giapponese pubblicato dal loro account ufficiale ha confermato la ricerca di nuovi talenti per la prossima fase di sviluppo di Palworld.

Questo impegno nel reclutamento di nuovo personale lascia intendere che Pocketpair è determinato a portare avanti il progetto di Palworld con il supporto di sviluppatori aggiuntivi, al fine di darvi nuova linfa. Resta da vedere se questi nuovi innesti avranno un impatto positivo sul gioco.

Nel frattempo, Pocketpair ha anche reso disponibile gratuitamente il gioco Never Grave: The Witch and The Curse, sviluppato da Frontside 180, in una mossa probabilmente finalizzato a consolidare la propria presenza nel mercato dei videogiochi.

E’ sempre attuale la discussione sul presunto plagio di Palworld a danno dei Pokémon, con interventi sia da parte dell’ex capo legale della The Pokémon Company, sia del presidente di Nintendo, che hanno manifestato la volontà di valutare il caso con attenzione.

Lo sviluppatore Palworld è a corto di personale

Il gioco “Palworld”, simile ai Pokémon, ha avuto un grande successo globale, ma ha anche causato un aumento drastico dei costi dei server per gli sviluppatori. Pocketpair, lo sviluppatore di Palworld, ha avviato una campagna di reclutamento per ingrandire il proprio team, cercando soprattutto ingegneri. L’azienda sembra intenzionata a continuare a sviluppare Palworld con l’aiuto di nuovi sviluppatori. Inoltre, è possibile provare gratuitamente un altro gioco, Never Grave: The Witch and The Curse, pubblicato da Pocketpair. La questione del presunto plagio di Palworld rispetto ai Pokémon ha attirato l’attenzione sia dell’ex capo legale di The Pokémon Company che del presidente di Nintendo, che vogliono indagare più a fondo.