Nightingale Provat: Il nuovo fenomeno survival che sta conquistando i lettori

0

Nightingale è un nuovo gioco di crafting survival creato da alcuni dei veterani di BioWare, noti per aver lavorato a titoli come Mass Effect e Dragon Age. Il genere survival è ormai saturo di giochi in cui bisogna gestire risorse e barre, ma Nightingale sembra promettere qualcosa di diverso. Ambientato in una storia alternativa, in cui creature interdimensionali chiamate Fae hanno introdotto l’umanità alla magia, il gioco immagina un mondo fantasy con lampade a gas e uno steampunk dal tono più soprannaturale. I giocatori si trovano bloccati nelle Faewild, costretti a sopravvivere e infine a prosperare. Il gioco permette ai giocatori di viaggiare attraverso diverse istanze tramite portali, utilizzando carte per impostare i parametri del mondo che si andrà ad esplorare. Questo sistema garantisce che ogni azione dei giocatori abbia un impatto diretto sul mondo circostante. Inoltre, i portali possono essere utilizzati per visitare i mondi degli amici, creando una possibilità di interazione sociale all’interno del gioco.

L’ambientazione del gioco è resa ancora più affascinante dalla grafica, realizzata utilizzando l’ultima tecnologia Unreal Engine, che rende ogni area esplorabile davvero splendida e ricca di dettagli. All’interno del gioco, i giocatori avranno accesso a un sistema di gestione della stamina simile a quello di Breath of the Wild, che permette di arrampicarsi su ogni superficie e interagire in modo intelligente con l’ambiente circostante.

Il gioco preliminare è risultato coinvolgente e promettente, con un sistema di crafting parametrico che dà vita a risorse con parametri diversi, offrendo ai giocatori la possibilità di creare oggetti con un’intenzione precisa. Nonostante il poco tempo trascorso nel gioco, Nightingale sembra promettere un’esperienza appassionante e non vediamo l’ora di approfondire la storia delle Faewild quando verrà lanciato in accesso anticipato per PC il 20 febbraio.

Nightingale provato: il prossimo fenomeno survival?

Il gioco Nightingale è stato creato da alcuni veterani di BioWare ed è stato provato in anteprima. Ambientato in una storia alternativa, Nightingale immagina un mondo in cui creature interdimensionali chiamate Fae hanno alterato la storia dell’umanità introducendo la magia. Il gioco si svolge nelle Faewild, dove i giocatori devono sopravvivere e prosperare. Viaggiare tra i biomi avviene attraverso portali, consentendo ai giocatori di modificare ulteriormente lo stato del mondo. Il gioco ha una grafica splendida e offre un’esperienza di esplorazione libera. Nightingale è caratterizzato da un sistema di crafting parametrico e offre molte scelte interessanti. Il gioco sarà disponibile in accesso anticipato per PC il 20 febbraio.