La rivoluzione delle fotocamere under-display per iPhone: Apple al lavoro ma bisognerà pazientare

0

Secondo le ultime informazioni, l’iPhone 16 Pro avrà un punch-hole al posto della tradizionale Dynamic Island. Nel frattempo, sembra che Apple stia lavorando sulle selfie-camere under-display per i suoi smartphone: un rapporto indica addirittura quando potrebbero fare il loro debutto!

Secondo il portale sudcoreano The Elec, Apple introdurrà le selfie-camere UD (Under Display) su iPhone nel corso del 2026. In altre parole, la selfie-camera Under-Display farà il suo debutto con iPhone 18, mentre iPhone 16 e iPhone 17 potrebbero passare dalla Dynamic Island all’attuale soluzione simile a quella degli smartphone Android di fascia alta, basata su una selfie-camera con design punch-hole.

Secondo The Elec, la nuova tecnologia per le selfie-camere sarebbe in fase di sviluppo presso LG InnoTek, che sta anche lavorando al primo iPhone “a tutto schermo”, sviluppando in esclusiva il display. L’obiettivo di Apple sarebbe quello di garantire il passaggio di quanta più luce possibile dallo schermo al sensore della fotocamera frontale, per ottenere immagini di qualità comparabile a quelle delle selfie-camere con Dynamic Island.

In passato, il CEO di Display Supply Chain Solutions Ross Young ha spiegato che la selfie-camera under-display arriverà nel 2025 sui prodotti Apple, debuttando innanzitutto su iPhone 17 Pro e iPhone 17 Pro Max, per poi essere estesa a tutti gli iPhone a partire dall’anno successivo. Se è veritiero il leak di The Elec, sembra che Apple abbia dovuto posticipare di un anno l’implementazione della nuova tecnologia.

Ciò potrebbe dipendere dal fatto che i primi campioni di fotocamere UD per iPhone non abbiano convinto Apple, spingendola a prendersi più tempo per lo sviluppo del loro hardware. Anche nel mondo Android, le selfie-camere al di sotto del display si vedono solo in rari casi e spesso non garantiscono un’elevata qualità di scatto.

Apple al lavoro sulle fotocamere under-display per iPhone, ma ci sarà da aspettare

Apple sta lavorando alle selfie-camere under-display per i suoi smartphone e secondo il portale sudcoreano The Elec, introdurrà questa tecnologia su iPhone nel corso del 2026, con il debutto della selfie-camera Under-Display su iPhone 18. Nel frattempo, iPhone 16 e iPhone 17 potrebbero passare dalla Dynamic Island all’utilizzo di una selfie-camera con design punch-hole. Questa nuova tecnologia sarebbe in fase di sviluppo presso LG InnoTek e avrebbe l’obiettivo di assicurare il passaggio di quanta più luce possibile dallo schermo al sensore della fotocamera frontale. Secondo alcune fonti, la selfie-camera under-display arriverà nel 2025 sui prodotti Apple, debuttando su iPhone 17 Pro e iPhone 17 Pro Max, ma sembra che Apple abbia dovuto posticipare di un anno l’implementazione della nuova tecnologia. Questo perché i primi campioni di fotocamere under-display per iPhone potrebbero non aver convinto il colosso di Cupertino. Inoltre, nel mondo Android, le selfie-camere al di sotto del display non garantiscono un’elevata qualità di scatto.