Il futuro dei video è qui: scopri il potenziamento con l’Intelligenza Artificiale!

0

La scorsa settimana, Microsoft ha rilasciato Windows 11 Insider Preview Build 26052 sui canali Canary e Dev, presentando diverse nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale. Tra queste novità, è emerso che la società sta segretamente testando una funzionalità di upscaling chiamata “Automatic Super Resolution”, non ufficialmente menzionata nelle note di rilascio.

Questa nuova funzione, simile a quelle già presenti su schede grafiche dedicate, sembra essere in grado di migliorare la fluidità e la qualità dei dettagli nei video di qualsiasi applicazione, non solo nei videogiochi. Il primo a individuare questa novità è stato l’utente @PhantomOfEarth, che ha condiviso i primi screenshot su X.

L’Automatic Super Resolution sfrutta l’intelligenza artificiale per analizzare e migliorare la qualità dei video, rendendoli più nitidi e dettagliati. Ciò che rende questa funzionalità particolarmente interessante è la sua potenziale disponibilità anche per applicazioni non specificatamente legate al gaming.

Attualmente, l’Automatic Super Resolution è nascosta e non attivata di default. Per abilitarla, è necessario utilizzare un software esterno come ViveTool. Inoltre, sembra che la funzionalità possa funzionare solo su dispositivi dotati di specifico hardware, come ad esempio un’unità di elaborazione neurale (NPU) dedicata.

Poiché Microsoft non ha ancora annunciato ufficialmente questa funzione, non si conoscono ancora tutti i dettagli, ad esempio se sarà disponibile per tutti i dispositivi Windows 11 o solo per quelli con hardware specifico.

È probabile che in futuro Microsoft fornirà maggiori informazioni su Automatic Super Resolution, magari con un annuncio ufficiale o integrando la funzione in una build successiva. Nel frattempo, gli utenti interessati possono provare ad attivarla manualmente, tenendo conto dei possibili limiti e incompatibilità.

arriva il potenziamento video con l’AI

Microsoft ha rilasciato la versione di anteprima di Windows 11 Insider Preview Build 26052 la scorsa settimana, introducendo diverse nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale, tra cui una nascosta chiamata “Automatic Super Resolution”. Questa funzione utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare la qualità dei video e potrebbe essere disponibile anche per applicazioni non dedicate al gaming. Tuttavia, al momento non è attivata di default e potrebbe funzionare solo su dispositivi con hardware specifico. Microsoft non ha annunciato ufficialmente la funzione e potrebbe fornire ulteriori dettagli in futuro. Gli utenti interessati possono provare ad abilitarla manualmente, ma dovrebbero considerare i suoi limiti e possibili incompatibilità.