Creare un gioco da zero per Super Nintendo: 600 ore di lavoro, 100 cartucce in regalo!

0

Dottie Flowers è un nuovo gioco per Super Nintendo sviluppato da Goldlocke. L’autore ha impiegato circa 600 ore per realizzarlo e ha prodotto 100 cartucce che ha regalato organizzando un concorso. Si tratta di un platform action con grafica molto carina e alcune meccaniche ispirate a classici quali i Turrican. Goldlocke ha spiegato sulla pagina itch.io del gioco di aver investito circa 600 ore del suo tempo libero nell’ultimo anno per realizzare il gioco e di aver speso circa 2200€ per produrre cento copie fisiche dello stesso. Nonostante il tempo e i soldi spesi, Goldlocke ha deciso di regalare il gioco, ritenendo che il risultato finale fosse valso ogni centesimo speso. Il motivo di questa decisione è che, essendo il gioco contenente diversi riferimenti a proprietà intellettuali sotto copyright, non ha voluto sfidare ulteriormente la fortuna e ha preferito evitare di monetizzare in qualsiasi modo con il gioco.

Goldlocke ha anche deciso di non pubblicare la ROM del gioco online, per evitare che venisse scaricata per produrre cartucce bootleg in altre nazioni. Nonostante abbia avuto esperienze positive con i bootleg in passato, in questo caso teme che attirino l’attenzione dei detentori dei diritti d’autore. Il concorso per ottenere una copia del gioco si è svolto via posta ordinaria e Goldlocke è stato felice di ricevere moltissimi messaggi e cartoline spediti dai giocatori che hanno provato la demo di Dottie Flowers.

In conclusione, si tratta di una storia interessante proveniente dalla scena indipendente. Se il gioco vi interessa, potete trovarlo sulla pagina itch.io di Goldlocke.

Super Nintendo: sviluppa un gioco in 600 ore, produce 100 cartucce per 2200 euro e le regala tutte

Dottie Flowers è un nuovo gioco per Super Nintendo sviluppato da Goldlocke. L’autore ha impiegato circa 600 ore per realizzarlo e ha prodotto 100 cartucce, regalandole tutte in un concorso. Il gioco è un platform action con grafica carina e meccaniche ispirate a classici come i Turrican. Goldlocke ha deciso di regalare le copie poiché il gioco contiene riferimenti a proprietà intellettuali sotto copyright e non vuole rischiare di ricevere diffide. Inoltre, non ha pubblicato la ROM online per evitare la produzione e vendita non autorizzate di copie del gioco. Il concorso è stato svolto tramite posta ordinaria e Goldlocke ha ricevuto molti messaggi da parte dei giocatori che hanno provato la demo. Si tratta di una bella storia proveniente dalla scena indipendente dei videogiochi.