Assassin’s Creed 3000: Un’avventura futuristica tra tecnologia e mistero

0

Il franchise di Assassin’s Creed ha portato i giocatori in viaggi avventurosi attraverso diverse epoche storiche, dalle piramidi dell’Egitto del 49 a.C. all’apice del Rinascimento nell’Italia del XV secolo e oltre.

Il recente Assassin’s Creed Mirage ha continuato questa tradizione portandoci in un passato antico affascinante. Tuttavia, c’è speculazione sul fatto che il futuro di Assassin’s Creed potrebbe essere ambientato letteralmente nel futuro, come suggerito da un indizio recentemente emerso.

Attraverso un trailer live-action creato da un fan e condiviso da GamingBible, possiamo avere un’idea di come potrebbe essere la serie con un tocco Cyberpunk. Questo potenziale scenario futuristico rappresenterebbe un’interessante evoluzione per la serie che sin dalla sua prima apparizione nel 2007 ha saputo intrattenere e educare i giocatori sulla storia attraverso 12 episodi principali ambientati in diverse località come Baghdad, la Londra vittoriana, i Caraibi e altro.

Un video pubblicato da DatJusHappened Productions su YouTube offre uno sguardo su come potrebbe essere un Assassin’s Creed ambientato nel futuro. Descritto come una “rivisitazione in chiave fantascientifica”, il trailer di circa tre minuti mostra il nostro assassino infiltrarsi nella “Abstergo Facility of Molecular Cloning” per compiere un’assassinio. Armato di una lama olografica e pistole futuristiche, il protagonista affronta le guardie e il suo obiettivo in un combattimento che si conclude con la vittoria dell’assassino.

Nonostante si tratti solo di un lavoro creativo dei fan, il video ha entusiasmato alcuni appassionati. Resta da scoprire se Ubisoft abbraccerà davvero l’idea di un capitolo Cyberpunk per la serie, anche se il prossimo episodio ufficiale sembra orientarsi verso una nuova ambientazione storica.

Come sarebbe un Assassin’s Creed futuristico? Così

Il franchise di Assassin’s Creed ha portato i giocatori in epoche storiche diverse, dal 49 a.C. all’Italia del XV secolo. C’è l’indicazione che il prossimo capitolo potrebbe essere ambientato nel futuro, con un trailer che suggerisce un setting Cyberpunk. La serie di Ubisoft ha esplorato varie epoche storiche, accogliendo anche episodi ambientati a Baghdad, Londra vittoriana e nei Caraibi. Un video su YouTube ha mostrato un’interpretazione futuristica di Assassin’s Creed. Anche se si tratta solo di un’idea dei fan, alcuni sono entusiasti dell’opportunità di un capitolo con tinte Cyberpunk. Ubisoft potrebbe comunque guardare ancora al passato per il prossimo episodio ufficiale.