Apple Car: Il disastro Titan controllato da Siri – Tutti i dettagli da conoscere!

0

Secondo un rapporto dettagliato del New York Times, Apple ha investito oltre 10 miliardi di dollari nell’ambizioso progetto Apple Car, sviluppato nel corso degli ultimi dieci anni. Inizialmente avviato nel 2014, il progetto è stato ufficialmente cancellato all’inizio di questa settimana, dopo anni di lavoro e sforzi.

I fondi sono stati principalmente destinati alla ricerca e allo sviluppo, coinvolgendo migliaia di ingegneri e esperti automobilistici. Sin dall’inizio, alcuni dipendenti avevano dubbi sul successo del progetto, definendo l’auto come un possibile “disastro del Titanic” anziché con il nome in codice “Progetto Titan”.

Il CEO di Apple, Tim Cook, aveva supportato il progetto, ma le sfide erano molteplici. La realizzazione di un veicolo elettrico con guida autonoma avrebbe comportato costi elevati, con margini ridotti e una feroce competizione sul mercato. In un momento di riflessione, Apple aveva persino valutato l’acquisto di Tesla con Elon Musk, ma alla fine ha optato per il mantenimento dell’indipendenza progettuale.

Un altro ostacolo significativo è stato la difficoltà nel trovare il giusto leader per il progetto Apple Car. Nel corso degli anni, il Project Titan ha subito numerose modifiche e revisioni, senza mai trovare una soluzione definitiva. Infine, la principale ragione del fallimento è stata ricondotta alla mancanza di capacità da parte di Apple nello sviluppare il software e gli algoritmi necessari per un’auto con guida autonoma.

Il progetto prevedeva un’auto senza volante, controllata completamente da Siri, il famoso assistente virtuale di Apple. Una dimostrazione del funzionamento dell’auto è stata presentata a Jony Ive e Tim Cook, che hanno assistito alla simulazione su un modello di auto simile a una Fiat 600 Multipla.

Gli oltre 2.000 dipendenti coinvolti nel progetto avranno destini diversi: alcuni continueranno a lavorare su altre tecnologie all’interno di Apple, mentre altri potrebbero essere licenziati. Apple intende utilizzare le conoscenze acquisite nel progetto Apple Car per migliorare e sviluppare ulteriormente altri prodotti, come ad esempio gli AirPods, assistenti robotici e dispositivi di realtà aumentata.

Apple Car, il “Titan disaster” di Apple che si controllava con Siri

Apple ha speso più di 10 miliardi di dollari per lavorare sulla Apple Car negli ultimi dieci anni, ma alla fine ha annullato il progetto. Il CEO Tim Cook aveva approvato il progetto, ma i membri del team sapevano che sarebbe stato difficile portarlo a termine. Apple ha anche considerato di acquistare Tesla, ma alla fine ha deciso di costruire la propria auto. Il progetto ha avuto difficoltà a trovare il leader giusto e sviluppare il software per un’auto con guida autonoma. La Apple Car avrebbe dovuto essere controllata interamente da Siri. Gli oltre 2.000 dipendenti del progetto avranno destini diversi, con alcuni che si uniranno ad altri team Apple e altri che verranno licenziati. Apple applicherà ciò che ha imparato dal progetto dell’auto ad altri dispositivi.