Addio all’idrogeno per auto in California: Shell chiude tutti i distributori

0

Il gigante petrolifero Shell ha annunciato la chiusura definitiva delle sue 7 stazioni di rifornimento di idrogeno per autovetture in California. Questa decisione implica la messa fuori servizio del 12% delle stazioni di rifornimento di idrogeno nel territorio dello Stato. Attualmente, restano aperte solamente 3 stazioni Shell dedicate al rifornimento di idrogeno per veicoli pesanti.

Gli indizi che suggerivano un cambiamento di strategia da parte dell’azienda si erano già manifestati lo scorso settembre, quando Shell aveva dichiarato l’interruzione del suo piano di costruzione e gestione di ulteriori stazioni di rifornimento in California. In totale, l’obiettivo dell’azienda era di creare 48 nuove stazioni di idrogeno, per le quali aveva ottenuto oltre 40 milioni di dollari di incentivi statali.

La decisione di interrompere la costruzione delle nuove stazioni di rifornimento e chiudere quelle esistenti è stata motivata da “complicazioni nella fornitura e altri fattori di mercato esterni”, anche se non sono state fornite ulteriori specifiche in merito.

Shell aveva inoltre interrotto le attività di Equilon Enterprises, una sua controllata che si occupava della gestione delle stazioni di rifornimento di idrogeno. Questa non è la prima volta che Shell prende una decisione simile, poiché nel 2022 aveva chiuso le sue stazioni di rifornimento di idrogeno nel Regno Unito.

Nonostante la scarsa crescita del mercato delle vetture ad idrogeno, Shell sembra ancora interessata al settore, con una dichiarazione a dicembre del 2023 in cui l’azienda annunciava la priorità all’idrogeno per i mezzi pesanti. In Italia, l’infrastruttura per il rifornimento di idrogeno è ancora molto limitata, con solamente due stazioni presenti nel Paese.

Nonostante il mercato dell’idrogeno sembri stagnante, il settore del trasporto merci potrebbe rappresentare un’opportunità per questa tecnologia, considerato che l’azienda ha dichiarato di voler puntare proprio su questo settore.

Shell chiude tutti i distributori di idrogeno per auto in California

Shell ha chiuso definitivamente le sue 7 stazioni di rifornimento di idrogeno in California dedicate alle auto, ma rimangono aperte 3 stazioni per i veicoli pesanti. La decisione di Shell ha messo fuori servizio il 12% delle opzioni di rifornimento per le auto a idrogeno nello Stato. L’azienda aveva inizialmente pianificato di costruire ulteriori 48 stazioni di idrogeno, ma ha interrotto il progetto lo scorso settembre e ha preso la decisione di chiudere definitivamente le stazioni all’inizio del 2024. Shell ha anche interrotto le attività di Equilon Enterprises, una controllata che si occupava della gestione delle stazioni. La decisione è stata presa a causa di complicazioni nella fornitura e altri fattori di mercato esterni. L’azienda sembra ora interessata prioritariamente all’idrogeno per i mezzi pesanti. In Italia, ci sono solo due stazioni di rifornimento di idrogeno e il mercato è quasi fermo.